Peter Dundas è tornato

Il designer norvegese è tornato! : Jeans accessibili e t-shirt con gli abiti che completeranno l’occasione di alto-ottano.

Dopo aver fatto da Direttore Creativo per Cavalli, ha messo in atto tutti i suoi progetti.

“Vuoi fare le tue cose e sentirti a proprio agio”, dice Dundas del suo nuovo progetto. “Stai costantemente chiedendo:” Sono davvero io? “Per noi, ha avuto senso avviare una società da quel punto di vista, dove hai una tavola fresca per farlo e tu non sei dipendente o economicamente caricato dalla necessità di Fare collezioni tradizionali “.
“Non stiamo facendo queste collezioni bombastiche, collezioni di resort con ogni abbigliamento che pensi di aver bisogno”, dice. “La mia donna è sempre stata un nomade. C’è sempre un posto con neve in luglio e una spiaggia a dicembre “.

Bhe, non è geniale?!!!!!!

From Business of Fashion :
“C’è sempre un posto con neve in luglio e una spiaggia a dicembre.
Durante il suo tempo a Roberto Cavalli, durato poco più di un anno, oltre alla sua permanenza a Emilio Pucci dal 2008 al 2015, Dundas è diventato amato dal jet-set internazionale e da innumerevoli celebrità. Durante il suo tempo a Pucci, ha reinventato la casa fiorentina, una volta conosciuta per le sue seterie e gli abiti da sera, in un marchio di lusso chiave con una presenza alla Milano Fashion Week. Durante il suo breve periodo a Cavalli ha stabilito un’estetica che ha reso omaggio agli anni ’70 del suo marchio italiano, completo di riferimenti a luoghi esotici e le stelle e le icone rock dell’epoca, come Jimi Hendrix e Talitha Getty. Il suo climax quando Beyoncé indossava un abito giallo a gradini nel suo video musicale per “Hold Up” della collezione Autunno / Inverno 2016.” – Un dettaglio di tessuto della collezione di Dundas Fonte: cortesia
Anche se Dundas è reticente circa i dettagli sartoriale della sua collezione, dice che rifletterà la vita delle donne glamour che si circonda e continua la narrativa di progettazione che ha stabilito a Cavalli e Pucci. Dundas e Bousis sono costantemente in movimento, dopo aver iniziato l’anno a Mustique e da quando si è trasferito tra Los Angeles, New York, Italia, Parigi, Cannes, Rio, India e Grecia. “Viaggiaamo molto e ci piace e ci divertirci in molti luoghi”, dice Dundas. “La nostra donna otterrà sempre ispirazione da luoghi che abbiamo visto o che ha visto”.download.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...